Corona Virus DPCM DELL'11 MARZO 2020

...

12/03/2020

ULTIMO AGGIORNAMENTO

DPCM 11.03.2020 IN SINTESI
 

COSA DEVE RIMANERE CHIUSO 
⛔ tutte le attività commerciali, ad eccezione della vendita di generi alimentari e di prima necessità (vedere allegato 1 DPCM)
⛔ bar e ristoranti (per tutto il giorno e non solo dopo le 18). Resta consentita la ristorazione con consegna a domicilio.
⛔ parrucchieri, centri estetici e servizi di mensa. 

COSA PUO' RIMANERE APERTO
🆗 Farmacie e parafarmacie
🆗  Edicole e tabacchi
🆗 Banche, Poste, Servizi finanziari e assicurativi
🆗 Trasporti pubblici
🆗 Autogril
🆗 Attività settore agricolo, zootecnico di trasformazione agro-alimentare comprese le filiere che forniscono beni e servizi
🆗 Lavanderie civili e industriali
🆗 Idraulici, meccanici e benzinai
🆗 Pompe funebri
🆗 ATTIVITÀ PRODUTTIVE: resteranno aperte con adozione di misure di protezione collettiva e individuali.
- Chiusi i reparti aziendali "non indispensabili" per la produzione
- Da favorire: lavoro agile dove possibile, ferie/congedi retribuiti
- Limitare al massimo spostamenti all'Interno dei siti e contingentare accesso a spazi comuni
- Favorite operazioni di sanificazione anche utilizzando a tal fine ammortizzatori sociali
- Sono favorite intese tra organizzazioni datoriali e sindacali.
🆗 PROFESSIONISTI, resteranno aperti con adozione di misure di protezione collettiva e individuali; lavoro agile e contingentamento spazi comuni.